L’età egizia

Gli studi effettuati dagli Egizi furono di enorme importanza. L’Astrologia che oggi noi studiamo e pratichiamo è in gran parte derivata dalla loro cultura. Gli egizi avevano diviso il corpo umano in dodici zone, ed attribuivano a ciascuna di esse un segno astrologico governatore: la testa venne posta sotto l’influsso dell’Ariete, il collo sotto quello del Toro, le spalle sotto quello dei Gemelli, e così via. Determinarono anche i punti angolari dell’oroscopo più importanti ( ascendente, discendente, mezzo cielo e fondo cielo ) ed impararono a valutarli ai fini interpretativi. Il Sole veniva legato alla vita, alla bellezza, alla magnificenza, simboleggiava i grandi prodigi magici e le vittorie. La Luna, considerata umida e fredda, governava i piaceri, i viaggi ed i piccoli prodigi magici. Mercurio era considerato focoso ed asciutto e possedeva tutte le virtù derivanti dalla sua funzione di tramite dell’influsso degli altri corpi celesti. Venere governava l’amore, la voluttà, i godimenti. Marte , classificato come astro dalla natura collerica, veniva associato agli eventi bellici, ai tradimenti, all’ingratitudine. Giove governava la prole ed i bambini. Saturno presiedeva alla saggezza, alla sapienza e all’età senile. A questo punto storico risale anche l’attribuzione dei domicili: cioè i segni nei quali gli astri hanno dimora.

Ti meriti risposte

Scopri cosa ti aspetta, un team di cartomanti professioniste da più di 20 anni sono pronte ad aiutarti.

Potrebbero interessarti anche...

Sognare un Limone

Cosa Significa Sognare un Limone? Il limone nei sogni è un frutto che può avere diversi significati a seconda del contesto. Tradizionalmente, può rappresentare la

SCOPRI DI PIù »

Sognare una Cavalletta

Che cosa significa sognare una “Cavalletta”? Interpretazione del sogno: Cavalletta Sognare una cavalletta può avere molteplici significati. In diverse culture, la cavalletta simboleggia la fortuna,

SCOPRI DI PIù »