fbpx
  • CARTOMANZIA PROFESSIONALE
  • CHING
  • RUNE
Acquamarina
Acquamarina

Energia – Ricettiva.
Pianeta – Luna.
Elemento – Acqua.
Poteri – Sensitività psichica, pace, coraggio, purificazione.

 

L’acquamarina è la pietra della dea del mare dell’antichità. Gemme d’acquamarina furono trovate nelle tombe di antiche mummie egiziane.
L’acquamarina, una varietà semipreziosa del berillo, è di colore verde azzurro pallido e perciò è stata da lungo tempo associata al mare e all’elemento dell’Acqua.
In magia questa magnifica pietra è portata o indossata per aumentare l’uso dei poteri della mente. Avere un cristallo di questa pietra o portare un’acquamarina sfaccettata al collo riduce il controllo della nostra mente sull’inconscio e permette agli impulsi psichici già presenti di essere percepiti e di accedere alla nostra coscienza. Poiché l’acquamarina è la pietra della purificazione e della pulizia, essa può essere portata addosso o strofinata sul corpo come parte dei preliminari al compimento di atti magici. Un grosso cristallo si può anche mettere nella vasca da bagno durante i bagni.
L’acquamarina è usata quanto l’ametista per calmare e risolvere i problemi emozionali. E una pietra di pace, gioia e felicità, specialmente nelle relazioni. Le acquemarine scambiate tra compagni servono a rendere più facili i rapporti e sono tra i doni magicamente più appropriati che uno sposo possa fare alla sposa nel giorno delle nozze.
L’acquamarina è portata come amuleto protettivo durante la navigazione o il volo sul mare. Pescatori e marinai da lungo tempo ne hanno fatto il loro speciale amuleto contro i pericoli della navigazione.
L’acquamarina è stata portata addosso anche per guarire il mal di denti e per curare malattie dello stomaco, gola e mandibola. Come amuleto, l’acquamarina viene portata per garantire buona salute, per frenare la paura rafforzando il coraggio e per rendere più pronta la mente.